Associazione Medici Competenti Campani - AS.ME.CO.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home ULTIMA 11 dicembre 2020 GIORNATA DI STUDIO AL SENATO

GIORNATA DI STUDIO AL SENATO

E-mail Stampa PDF

"Terremo il Convegno in Senato perchè sede della Commissione, che ricordiamo essere monocamerale, e da qui rilanciare ancora sulla sicurezza e sulla prevenzione. Dobbiamo far diventare normale, abituale la prevenzione, curarne una totale strutturazione. In decine di missioni abbiamo ascoltato molti interlocutori, prime fra tutti le Regioni. Quello del rapporto tra Stato e Regioni è uno dei temi maggiori da affrontare. Abbiamo un Testo Unico, ogni Regione deve avere un Comitato di Coordinamento, ma ogni Comitato non funziona allo stesso modo, ha modalità differenti. Da Bolzano a Trapani dobbiamo garantire a tutti la stessa sicurezza, la stessa identica attuazione delle norme. Con le Regioni esiste una situazione duale, dobbiamo trovare un modello che sappia garantire una sintesi, che sappia unificare le indicazioni centrali e le attuazioni regionali. Un’istituzione differente che potrebbe essere ad esempio un’agenzia, che trovi exciting dating sites una sintesi tra le attività e le richieste del Ministero del lavoro, delle Regioni, dell'INAIL, delle ASL, dei Vigili del Fuoco. Dobbiamo quindi ascoltare tutti i soggetti coinvolti, ascoltare e invitare a collaborare. Ascoltare istutuzioni, società come ANMIL per esempio, realtà unica nel suo genere in Europa."

Questa è parte delle dichiarazioni del Senatore Oreste Tofani - Presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sul fenomeno degli infortuni sul lavoro - rilasciate durantre la conferenza stampa congiunta con Franco Bettoni - Presidente ANMIL - tenutasi il 14 giugno scorso a Palazzo Madama. In questa occasione sono state presentate due imminenti iniziative: una Giornata di studio al Senato e la 1° Marcia nazionale ANMIL XSSL.

Fonte: [quotidianosicurezza.it]

Ultimo aggiornamento Lunedì 18 Giugno 2012 11:11  

 
L'accesso ad alcune aree
- previa registrazione -
è riservato ai soci.
   

CONTATTI

Chi è online

 12 visitatori online

Formazione continua